1. Incapacità di percepire le reali esigenze del nostro corpo.
  2. Le intenzioni
  3. Le religioni
  4.  L’educazione
  5. La politica
  6. La scienza industriale al servizio dell’economia
  7. Incapacità di renderci conto di avere le possibilità di superare gli altri sei handicap 

Una cosa data o persa può rallentare la nostra capacità di apprendimento perché distoglie l’attenzione da noi, meglio usare tutto e non possedere nulla al di fuori del nostro tempo.

Con un Handicap fisico si nasce, l’Handicap mentale è di tutti costruito dalla società per assoggettare la volontà a un interesse economico vuoto e pericoloso che distrugge ogni cosa.

  1. Incapacità di comunicare con il corpo fisico, questo fa si che l’unico mezzo che abbiamo per sperimentare questa dimensione di vita diventi un grande sconosciuto.  Non c’è sintonia tra l’IO cosciente e il corpo.
  2. Le intenzioni: un mondo lastricato di buone intenzioni desiderare il bene degli altri ed in particolare di chi ci è vicino sempre ovviamente in base ai nostri parametri che sono sempre dettati dal contesto in cui viviamo così si finisce in tensione perché molto spesso il bene dei nostri cari non è ne compreso e ne accettato e spesso questo bene fa molto male, forse perché le necessità e le priorità non sono uguali per tutti.
  3. Le religioni ovvero droga dei popoli: Depositarie di grandi insegnamenti con un origine comune, tesi a sviluppare le doti uniche presenti negli esseri umani in grado di comprendere ed armonizzarsi col tutto.  Fanno, in realtà, un lavoro di strumentalizzazione e di divisione proteso alla gestione delle masse per scopi speculativi.
  4.  L’educazione, una serie di regole per consentire  alla persona di vivere socialmente in armonia con gli altri ma che in effetti inibiscono la spontaneità la socializzazione e in molti casi provocano anche danni alla salute.
  5.  Sistema politico teso a sviluppare un potere su tutto ciò che non si può possedere poco attento alle esigenze reali della comunità e molto attento alle esigenze personali. D’altro canto c’è da dire che un continuo coinvolgimento sui problemi politici influenza la nostra gioia di vivere.
  6. La scienza al servizio del potere economico ha trasformato la società moderna in una potente macchina distruttrice della: natura, personalità, gioia di vivere, salute, capacità sensoriale, socializzazione. Una vera e propria catastrofe?
  7.  Non credere di avere la possibilità di superare gli altri sei Handicap.
Chiudi il menu